Come creare un rossetto?

Poppy King ha detto che “il rossetto è molto più di un prodotto. E’ qualcosa che ti trasforma”, e in effetti è proprio così, perché evidenzia le labbra, valorizzando il viso.

Non è raro che certe persone vogliano prepararsi da soli anche i propri prodotti cosmetici, soprattutto tra i vegani o tra chi preferisce dei prodotti del tutto biologici. Come per molti altri trucchi o creme, è possibile farsi da sole anche il proprio rossetto.

Cosa occorre

Per creare un rossetto si può ricorrere a degli ingredienti del tutto naturali, reperibili in erboristeria o in altri negozi. Per la base, occorrono cinque grammi di cera d’api, cinque grammi di burro di karitè (o di mango, o di avocado) e un cucchiaino di olio extravergine di oliva, o di mandorle o di jojoba. Se si vuole conferire al rossetto un profumo, si possono aggiungere a questi ingredienti un paio di gocce di un olio essenziale, preferibilmente alla rosa.

Per dargli il colore desiderato, si possono usare ingredienti come la barbabietola, per ottenere un colore rosso, o il cacao per ottenere un marrone scuro, etc. Occorrono, inoltre, utensili come pentole, bicchieri, cucchiai e ciotole.

E’ possibile fare dei lucidalabbra o dei rossetti, utilizzando anche dei pastelli a cera, assicurandosi che non contengano delle sostanze tossiche.

Come si prepara

Per preparare un rossetto basta sciogliere tutti gli ingredienti, fatta eccezione del colorante, a bagnomaria, in un poco d’acqua (circa cinque centimetri) a fuoco moderato. In alternativa, si può usare il forno microonde.

Una volta sciolti e amalgamati gli ingredienti, gli si può aggiungere quello che conferisce il colore. La quantità varia a secondo di quanto si vuole rendere il colore intenso.

Dopo aver mescolato il tutto, si versa il tutto in un contenitore adatto ai composti cosmetici, dotato di un coperchio, o il tubo di un rossetto usato, e lo si lascia solidificare. Quando lo si vuole applicare, basta usare semplicemente le proprie dita o dei pennellini per il trucco.

E’ possibile preparare il proprio rossetto “riciclando” quelli già usati, che siano tutti dello stesso colore o che siano delle tonalità diverse da poter mescolare, accertandosi che non siano guasti. In alternativa, si può preparare un rossetto con degli ombretti.

Questi sopracitati sono solo alcuni degli ingredienti e delle tecniche che si possono usare per preparare un rossetto in casa, del tutto biologico, in maniera semplice. Per trovare il procedimento più adatto, basta trovare il manuale o il sito internet giusto, o magari ci si può far consigliare da un esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *