In questi giorni ci sentiamo pesanti e la bilancia non dà tregua e molte di noi si saranno svegliate o si sveglieranno nei prossimi giorni con uno o più brufoletti, una sorta di lettera scarlatta per chi -quasi tutte – ha esagerato con il cibo in questi giorni di festa. I peggiori sono quelli sulla schiena e sul decolleté – se per il veglione abbiamo intenzione di sfoggiare un abito scollato – e naturalmente sul viso, soprattutto perché non c’è correttore che riesca nell’intento di correggere lo scempio né è il caso di ricorrere a veli o maschere di carnevale!

Eliminare i brufoli per sempre: i consigli

Partendo dalla regola base di non schiacciarlo né con le dita né con pinzette o strumenti di tortura vari, c’è un modo per liberarsi da questo ospite sgradito? Certo… siamo qui apposta!

  • Non facciamoci cogliere dal panico perché lo stress è la sua linfa vitale.
  • Seguiamo un’alimentazione leggera, ricca di liquidi e vitamine.
  • Concediamoci qualche pausa giornaliera per un suffumigio indicato per sciogliere le impurità. Prendiamo come misura una bottiglia d’acqua da 1 litro 1/2 con cui preparare un decotto a base di rosmarino (una manciata) e bicarbonato (un cucchiaino). Una volta che l’ebollizione è giunta al termine, stando attente a non scottarci, riponiamo la pentola in un luogo sicuro e accessibile, copriamoci la testa e le spalle con un asciugamano e tenendo possibilmente gli occhi chiusi, godiamo dei benefici del vapore sulla pelle. Alternativa al bicarbonato e al rosmarino: il succo di due limoni.

Eliminare i brufoli in modo naturale

E’ possibile anche pensare di sconfiggere i brufoli con alcuni rimedi naturali, vediamo di seguito alcuni consigli:

  • Sul brufolo possiamo pensare di applicare 2/3 volte al giorno una punta di argillaverde. L’argilla la si trova in erboristeria ma anche al supermercato, in maschere già pronte all’uso oppure low-cost in polvere. Per la preparazione di una maschera sono sufficienti una manciata di argilla, acqua e olio d’oliva da amalgamare fino a raggiungere una miscela cremosa da applicare al viso.
  • Applichiamo sulla parte interessata una crema a base di ossido di zinco, per intenderci quella che si usa per i neonati, per la zona pannolino. Ovviamente sono efficaci anche le creme create ad hoc per acne e foruncoli e reperibili in farmacia o in erboristeria.
  • Non dimentichiamo comunque di idratare la pelle giorno e notte come faremmo normalmente, onde evitare l’insorgere di altri inestetismi come disidratazione e screpolature.

Seguendo i nostri consigli, anche il brufolo più ostinato giungerà presto a maturazione e si assorbirà abbastanza rapidamente. Fateci sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *