La pelle è lo specchio del nostro corpo, dal momento che rappresenta il nostro contattato con il mondo esterno. Una alimentazione sana, l’abbiamo detto più volte, è fondamentale per garantirci una pelle compatta, elastica e luminosa, ma possono essere necessari degli aiuti “esterni”.

Come curare la pelle del corpo

Valide sono sicuramente le varie creme idratanti in commercio. Vi sono infatti una serie di soluzioni leggere, fresche e morbide che rispettano la pelle, le garantiscono la massima idratazione, sono facili da stendere e asciugano facilmente.

Creme di questo tipo, del resto, sono utili sia in estate (per riequilibrare la pelle dopo la sua esposizione al sole), che in inverno (quando la pelle ha bisogno di essere protetta). Vi elenchiamo alcune marche di creme idratanti per il viso e per il corpo che potrebbero fare caso vostro: Biotherm, Declèor, Marbert, La Roche, Vichy, Kiehls, Avène. Grazie a questi prodotti potrete senza molti sforzi risolvere i vostri problemi, rendendo splendido il vostro strato di protezione.

Come curare il viso a 50 anni

In generale, oltre alle creme, dovrete bere tanto, assicurare al corpo tanta frutta e verdura, seguire una vita tranquilla, senza troppo stress, dormire almeno otto ore a notte, evitare lo stress, non fumare, non bere, evitare zone troppo inquinate e lunghe esposizioni al sole. In generale, poi, ricordate di non trascurare anche le labbra, da intendersi come uno strato di pelle particolarmente delicato.

In questo caso sarà sufficiente proteggere le vostre labbra con un burro cacao. Quest’ultima rappresenta anche un’ottima base per il trucco, da stendere prima del rossetto o dei lip gloss. Una protezione di questo tipo rappresenterà un vero e proprio schermo contro il freddo, il caldo eccessivo, il sudore e tutti quegli agenti esterno che potrebbero provocare un arrossamento della zona che si trova sopra le labbra.

In commercio, anche in questo caso, si trovano dei prodotti specifici, anti-sole, anti freddo, anti sbalzi termici, e via dicendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *